Urbinat Trekking Urbano

URBiNAT – Urban Innovative & Inclusive Nature

Il progetto URBiNAT propone la rigenerazione e un diverso utilizzo di aree urbane e spazi verdi, da progettare attraverso un percorso condiviso con la pubblica amministrazione e che parta dai bisogni e dai desideri dei cittadini. Partecipano al progetto 7 città europee e tanti partner: associazioni e centri di ricerca, università e aziende.

Porto, Nantes e Sofia fanno da apripista sulla base delle loro esperienze nell’uso innovativo dello spazio pubblico. Siena, Nova Gorica, Bruxelles e Høje-Taastrup condividono e replicano i concetti e le metodologie di URBiNAT nei loro territori. L’aspetto locale, si intreccia con le esperienze di altri Paesi, dando al progetto una dimensione internazionale.

Un elemento chiave è il coinvolgimento dei cittadini, che possono contribuire in prima persona a individuare soluzioni che migliorino la qualità di vita in un quartiere, partendo e ispirandosi alla natura e al valore degli spazi verdi per la salute individuale e collettiva.
Parliamo di Natural Based Solution (NBS), soluzioni su base naturale, intendendo non solo gli interventi strutturali, ma anche le attività innovative che innescano cambiamenti sociali e che modificano in positivo le abitudini di una comunità.

Urbinat Trekking Urbano

URBiNAT a Siena

A Siena l’area di intervento individuata è quella del quartiere di Ravacciano e della valle di Follonica fuori le mura, dove è stato avviato un percorso di coinvolgimento dei cittadini e una prima mappatura dei bisogni e delle problematiche presenti. Nei prossimi mesi l’obiettivo sarà quello di esplorare le possibili soluzioni, verificarne la fattibilità e progettarne la realizzazione.

Il processo partecipativo coinvolgerà 10-15 stakeholder, circa 80 cittadini del quartiere di Ravacciano e alcuni cittadini dei quartieri limitrofi alla Valle di Follonica fuori le mura e avrà per oggetto l’accesso alla Valle e e la riqualificazione delle aree comunali.
Saranno chiamati a partecipare:

  • i bambini di alcune classi della scuola elementare;
  • i ragazzi di alcune classi della scuola media;
  • un gruppo di anziani (10-12);
  • un gruppo di donne (10-12);
  • un gruppo di giovani (10-12);
  • un gruppo di uomini in età lavorativa (10-12).

Saranno intervistati cittadini disabili e rappresentati delle Contrade limitrofe la valle.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca