Vittorio Veneto

XIV Giornata Nazionale del Trekking Urbano

veneto_trekking_urbano

Passeggiando tra storie e leggende nelle antiche vie di Serravalle

L’antico borgo, che unito a Ceneda nel 1866 diede vita alla città di Vittorio Veneto, é narrato attraverso le leggende e i misteri tramandati nel corso dei secoli. Il percorso, alla scoperta degli scorci di Serravalle vede protagonisti alcuni illustri cittadini. Partendo dall’attuale centro cittadino, (Piazza del Popolo), ripercorriamo insieme la storia di Santa Augusta, giungendo a piedi all’antico Santuario edificato nel luogo del martirio, e scopriamo le vicende di Tiziano Vecellio, che dipinse la Pala d’altare del Duomo di Santa Maria Nova e affrescò la stanza nuziale della figlia prediletta, sposata con il nobile serravallese Sarcinelli. Il percorso prosegue alla ricerca delle azioni rocambolesche di Camillo De Carlo, insignito della medaglia d’oro al valore militare per la sua opera di coordinamento della resistenza italiana al di là delle linee nemiche austriache durante la Prima Guerra Mondiale. Venite a scoprire queste e molte altre storie, che ci raccontano le antiche pietre di una città tutta da scoprire.

INFO PERCORSO:


Tempo di percorrenza: circa 2 ore e 30’
Lunghezza: circa 4,5 km
Difficoltà: facile-impegnativa (nella salita al Santuario dislivello circa 200 metri)
Punto di partenza: Viale della Vittoria, 110 (Ufficio IAT)
Orario di partenza: ore 15.30

 

PER INFORMAZIONI:


Ufficio IAT
Tel. 0438 57243

Scarica la Guida

Download

USA I SOCIAL: