Tempio Pausania

XIII Giornata Nazionale del Trekking Urbano 2016

sardegna_trekking_urbano

Tempio città della fede: storie e percorsi.

Il nome Tempio evoca certamente una spiccata spiritualità della popolazione locale rispetto al rimanente territorio. Naturalmente questa va rapportata alle condizioni sociali ed economiche che hanno interessato la Gallura nel corso dei secoli. La storia narra che nel corso del 1600 nella “spirituale” Tempio si compivano efferati delitti per il dominio del territorio e della popolazione. La nobile famiglia Misorro ed in particolare il suo giovane rampollo Don Jaime Misorro non esitò a sterminare 18 dei suoi avversari nel punto dove oggi è situata la chiesa del Purgatorio. Nel 1675 Don Jaime, forse spinto da un travaglio interiore, si reca a Roma per partecipare al grande Giubileo indetto da Clemente X. Al suo ritorno da Roma Jaime non è più lo stesso ed inizia ad edificare chiese in tutti i territori di famiglia, che si estendevano allora per tutta la Gallura. Da qui prende avvio la trasformazione di Tempio da città di faide a città civile e l’arrivo in città di numerosi ordini religiosi che contribuirono ad elevarne il livello culturale. Il percorso inizia dal rione San Giuseppe e prosegue per tappe in tutte le chiese del perimetro urbano per conoscere, attraverso storie ed aneddoti, il filo spirituale che ha portato Tempio dal Rinascimento ai giorni nostri.

Info Percorso:

Tempo di percorrenza: 3 ore
Lunghezza: 5 km
Difficoltà: media
Punto di partenza: Piazza San Giuseppe
Orario di partenza della visita guidata: ore 16

Per Informazioni:

Associazione Turistica Pro Loco
Tel.: 079 63 12 73
E-mail: prolocotempio@tiscali.it
Web: www.visit-tempio.it

Scarica la Guida

Download

USA I SOCIAL: