Salerno

XIII Giornata Nazionale del Trekking Urbano 2016

campania_trekking_urbano

Sulle tracce dei pellegrini alla ricerca dell misericordia

Il Santo apostolo abbia misericordia dell’anima di colui che lo spera. Amen

Questo scrive, su uno degli stipiti del duomo, un pellegrino che dalla lontana Armenia si era fermato a Salerno per impetrare la clemenza di San Matteo. Il portale del duomo accoglie numerose testimonianze di fedeli che fanno sosta a Salerno, forse lungo il cammino per Roma. Il culto “rassicurante” delle reliquie induceva l’uomo a credere di poter ottenere speciali remissioni dei peccati! In città, probabilmente a tale scopo, giungono nel IX secolo le reliquie di San Bartolomeo e nel X secolo quelle di San Matteo, ed è attestato che nel secolo XVI quasi ogni chiesa possedesse una propria dotazione di reliquie, talune delle quali discutibili ma tutte considerate fonti di indulgenze e meta, perciò di pellegrinaggio! Nel Medioevo gli uomini cercavano protezione nel culto rivolto all’Arcangelo più potente: Mikha’el – “Chi come Dio”. La dedicazione in città di diverse cappelle e un monastero attestano questa speciale dedizione verso Michele. Infine la ricerca del perdono e della benevolenza dei Santi la ritroviamo anche in diverse dedicazioni pittoriche e musive che decorano le chiese del centro storico. La passeggiata attraverserà gli antichi quartieri dell’Hortus Magnus e del Plaium Montis ripercorrendo gli antichi itinerari di fede.

Info Percorso:

Tempo di percorrenza: 2 ore e 30′
Lunghezza: circa 2,5 Km
Difficoltà: facile
Punto di partenza: Comune, Palazzo di Città
Orario di partenza: ore 19

Per Informazioni:

Comune di Salerno
Ufficio Turismo
Tel.: 089 25 86 203
Tel.: 089 25 86 210
E-mail: ufficioturismo@comune.salerno.it

Scarica la Guida

Download

USA I SOCIAL: