Napoli

XV Giornata Nazionale del Trekking Urbano

campania_trekking_urbano

Napoli e le sue colline

Dalla Valle dei Vergini al Museo di Capodimonte: Punto di partenza è la porta San Gennaro, la più antica porta della città di Napoli che da oltre 1000 anni conduce verso la Collina di Capodimonte. Si prosegue per l’antico Borgo dei Vergini e poi verso il rione Sanità, edificato alla fine del XVI secolo, in un vallone utilizzato sin dall’epoca greco-romana come luogo di sepoltura. Infine, si risale l’antico canalone tufaceo della Salita Capodimonte per giungere al Museo e Real Bosco di Capodimonte.

La Collina dei Camaldoli e il suo Eremo: Da luglio 2004 è stato istituito il Parco regionale metropolitano delle Colline di Napoli che si estende per 2.215 ettari e comprende le pendici della Collina dei Camaldoli. L’itinerario di trekking proposto inizia dall’ottocentesca Chiesa Regina Paradisi in via Camillo Guerra; successivamente punta dritto verso l’eremo dei Camaldoli, il complesso monastico di elevato valore storico, artistico e paesaggistico, situato sulla sommità della collina, da cui si gode di un panorama mozzafiato, gestito dalle Suore Brigidine, che su prenotazione preparano le loro pietanze, tipiche dei conventi.

INFO PERCORSO:


Tempo di percorrenza: 1 ora e 30’
Lunghezza percorso: 1,5 km
Difficoltà: bassa

 

PER INFORMAZIONI:


turismo.sostenibile@comune.napoli.it
www.comune.napoli.it
www.naculture.it

Scarica la Guida

Download

USA I SOCIAL: