Montebelluna

XIII Giornata Nazionale del Trekking Urbano 2016

veneto_trekking_urbano

Montebelluna devota

Luogo di culto antico è il colle di Montebelluna. Dai piedi della collina si snoda un itinerario di luce che non conosce stanchezza o incertezze. Si va. Si cerca. E cercando si trova. Prima una chiesa, consapevole faro delle genti, con il suo campanile, poi un castelliere preistorico e infine una miriade di icone mariane disseminate tra gli alberi e i cespugli di una selva oscura. Sono immagini di fede semplice quelle che si trovano per strada, sono icone di Maria, Madre che accoglie e risana. E si va, come si andava un tempo. Oggi si prega per guarire da un male oscuro o per avere protezione contro i pericoli per via. Ma si prega sempre, anche se non si va più come una volta a piedi fino alla Madonna delle Cendrole di Riese o non si fanno più le rogazioni e le processioni di fine Maggio. Qui dentro al colle c’è una devozione che non si è mai allontanata di un passo. Fede millenaria che parte da Reitia, dea della salute, per fondersi in Maria Madre di Dio. Il percorso della fede a Montebelluna parte semplicemente dalla notte dei tempi per giungere fresco e intatto qui fra noi, adesso.

Info Percorso:

Tempo di percorrenza: 2 ore
Lunghezza: 5,5 km
Difficoltà: media
Punto di partenza: Duomo di Montebelluna, Piazza Monsignor Furlan
Orario di partenza delle visite guidate: ore 15 e ore 15.15

Prenotazione obbligatoria.

Per Informazioni:

Comune di Montebelluna
Museo Civico di Storia Naturale ed Archeologia
Via Piave, 51
Tel.: 0423 300465
E-mail: didattica@museomontebelluna.it
Web: www.museomontebelluna.it

Scarica la Guida

Download

USA I SOCIAL: