Chieti

XIII Giornata Nazionale del Trekking Urbano 2016

abruzzo_trekking_urbano

I luoghi degli dei, i luoghi dei santi: la devozione popolare dall’antichità ai giorni nostri

Solo pochi chilometri per ripercorrere più di 2000 anni di storia.

Sulle tracce della devozione popolare nelle diverse epoche: dalla Civitella al Trivigliano, scopriremo i principali luoghi di culto di età italica, romana, medievale e moderna, in un percorso che si snoda attraverso le vie e i quartieri del centro storico di Chieti. Il luogo sacro più antico della città è sul Colle della Civitella, punto di partenza del nostro cammino: qui nel II sec. a. C. sorgevano i tre templi dell’Acropoli, oggi in parte ricostruiti nell’omonimo Museo Archeologico.

Dopo varie trasformazioni, l’area fu rioccupata dall’ordine dei celestini, che vi costruirono la Chiesa di S. Maria “in Civitellis” (1285). Scenderemo poi in Piazza Trento e Trieste per visitare la Chiesa della SS. Trinità dei Pellegrini (1602) e proseguiremo con la visita dei Templi romani e della secentesca Chiesa di San Domenico (1642) lungo il Corso Marrucino, per terminare alla Chiesa di Sant’Agata dei Goti (IX sec. d.C.), recentemente riportata al suo splendore originario, nel medievale Quartiere Trivigliano.

Info Percorso:

Tempo di percorrenza: circa 1 ora e 45′
Lunghezza: circa 1,5 km
Difficoltà: bassa
Punto di partenza: Via Gennaro Ravizza, 105 (Piazzetta antistante Convento ex Orsoline-Civitella)
Orario di partenza delle visite guidate: ore 10 (riservata alle scolaresche), ore 17 e ore 19

Per Informazioni:

Comune di Chieti
Servizio Cultura
Tel. 0871 34 18  76
E-Mail: carla.assetta@comune.chieti.it

Maria di Iorio
Tel. 338 44 25 800
Concetta de Sanctis
Tel. 380 34 28 028

Scarica la Guida

Download

USA I SOCIAL: