Castelfranco Veneto

XIV Giornata Nazionale del Trekking Urbano

veneto_trekking_urbano

L’amante del pittore, gli astri del tiranno, il riposo del guerriero, Castelfranco Veneto tra storie, miti e pettegolezzi d’antan

Accanto alla sua storia secolare, che ha origine alla fine del XII secolo, con l’edificazione della cinta muraria, la città custodisce leggende e misteri che accompagnano la vita della città nelle varie epoche. Il castello è stato oggetto di conquista, assedio, sopralluoghi strategici da parte di illustri condottieri: aneddoti documentati e in parte tramandati nella memoria collettiva, come la visita dell’imperatore Federico II che, salito sulla torre di nord est, scrutando la configurazione degli astri, sembra avesse da lì predetto il successo della sua prossima campagna militare. La città è anche identificata come luogo di nascita del celebre pittore Giorgione, i cui dipinti e vicende biografiche si prestano alle più diverse interpretazioni. La tradizione ci tramanda l’immagine di un grande artista, ma anche quella di uomo appassionato e favoleggia sulle sue vicende amorose con la bella Cecilia, che ci aspetta in una piazza del centro storico per raccontarci la sua verità sulla sua discussa relazione con il grande pittore. Tappa finale del percorso è Villa Caprera, l’elegante edificio che avrebbe accolto Giuseppe Garibaldi di passaggio a Castelfranco in una pausa di riposo tra un’avventura e l’altra.

INFO PERCORSO:


Tempo di percorrenza: circa 3 ore
Lunghezza: circa 6 km
Difficoltà: bassa
Punto di partenza: Piazza San Liberale,
accanto al Duomo (Museo Casa Giorgione)
Orario di partenza: ore 15 e 16

 

PER INFORMAZIONI:


Assessorato alla Cultura e al Turismo
Museo Casa Giorgione
Piazza San Liberale
Tel. 0423 735626
info@museocasagiorgione.it
www.museocasagiorgione.it

Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei posti disponibili. L’attività avrà luogo solo se verrà raggiunto il numero sufficiente di adesioni. Costo: 5 €

Scarica la Guida

Download

USA I SOCIAL: