Ascoli Piceno

XV Giornata Nazionale del Trekking Urbano

piemonte_trekking_urbano

Assaggiamo Ascoli Piceno: un percorso tra arte, cultura e sapori

Bellissima città medievale, considerata tra le più monumentali d’Italia, Ascoli Piceno è costellata da torri e campanili, avvolta nel caldo colore dorato del travertino, che riveste quasi tutto il centro storico. Antica capitale dei Piceni, conquistata dai Romani nel 286 a.C., è stata soggetta a diverse dominazioni, fino ad arrivare a Francesco Sforza che instaurò fino al 1482 una crudele dittatura. Si racconta che Alarico, Re dei Visigoti, affascinato dalla sua bellezza e consapevole della sua importanza strategica, non volle raderla al suolo. Una città tutta da vivere, passeggiando nel suo cuore medievale tra le piazze rinascimentali più belle delle Marche e le strade e rue che ancora rispettano il tracciato delle antiche vie romane. Dire Ascoli significa dire oliva, il caratteristico prodotto della gastronomia ascolana infatti è la rinomata oliva “tenera ascolana” famosa già in epoca romana. Le olive verdi tenere, dopo essere state denocciolate e riempite con un morbido composto a base di carne mista vengono impanate e fritte. La zona dell’ascolano è nota anche per la produzione del Rosso Piceno Superiore, del Falerio e del vino cotto, ottenuto dalla concentrazione del mosto mediante cottura. Il percorso comprende la visita delle maggiori Piazze Rinascimentali, della Cattedrale dedicata a San Emidio, Patrono della città, di varie Chiese e luoghi monumentali.

INFO PERCORSO:


Tempo percorrenza: 2 ore
Lunghezza: 2 km
Difficoltà: bassa
Punto di partenza: piazza Arrigo
Orario di partenza: ore 10.00 e ore 15.00

 

PER INFORMAZIONI:


Ufficio Accoglienza Turistica
Tel. 0736 298334

Scarica la Guida

Download

USA I SOCIAL: