Acqui Terme

XIV Giornata Nazionale del Trekking Urbano

piemonte_trekking_urbano_2016

Acqui Terme: terra di “masche” e misteri

Solo un Acquese “autentico” può essere chiamato con l’appellativo “sgaientò”: il vocabolo, nel dialetto locale significa “scottato”…..se condotto alla fonte della Bollente e immerso nell’acqua caldissima, che sgorga a 74.5° C. I sopravvissuti, cosi temprati, erano degni di essere Acquesi. Questa è solo leggenda riconducibile all’uso di lavare i neonati, dopo il parto, con acqua termale che potrebbe essere inoltre una sorta di rito parallelo al battesimo cristiano. Altra leggenda avvolta di mistero narra che ad Acqui Terme vivesse fino a poco tempo fa, di nome O., l’ultima delle streghe o “masche” come sono chiamate da queste parti: preparava intrugli e fatture d’amore e morte, proprio come facevano le sue ave quattro secoli orsono. Secondo i vecchi acquesi preparava intrugli e fatture d’amore, celebrava i sabba insieme ad altre fattucchiere sul Monte Stregone, una collina dell’acquese dove, secondo un’antica credenza popolare “neppure la vite attecchisce!”- dicono gli anziani, “le strie (streghe) non vogliono. Quello è il loro regno. Ci vengono ancora a danzare invocando il demonio”. Ai piedi del monte la terra ribolle perché poco sotto passa il corso d’acqua sotterraneo che alimenta la sorgente sulfurea di Piazza della Bollente. In una caverna misteriosa e sconosciuta vive Borvo, il genio che secondo la tradizione celtica abitava le fonti bollenti. È la sua mano a spandere per le colline circostanti quella coltre fumosa. Da Piazza della Bollente avvolta tra i fumi della benefica acqua termale si attraversa la città, passando dal Corso principale (Corso Italia) attraversando Corso Bagni per giungere alla omonima Regione alla volta infine dell’oscuro Monte Stregone.

INFO PERCORSO:


Tempo di percorrenza: 2 ore percorso breve; 3 ore percorso lungo
Lunghezza: 4.2 km percorso breve; 7.2 km percorso lungo
Difficoltà: bassa per percorso breve, media per percorso lungo
Punto di partenza: Piazza Bollente
Orario di partenza: ore 10 con possibilità di proseguire per percorso lungo
Ore 15 solo percorso breve.

 

PER INFORMAZIONI:


Comune di Acqui Terme
Assessorato al Turismo e Manifestazioni
Ufficio IAT
Piazza Levi 12
tel. 0144 770240 (assessorato)
tel. 0144 322142 (iat)
turismo@comuneacqui.com
iat@acquiterme.it
www.turismoacquiterme.it

Per il percorso lungo sono consigliate scarpe da trekking

Scarica la Guida

Download

USA I SOCIAL: