Acqui Terme

XVI Giornata Nazionale del Trekking Urbano

piemonte_trekking_urbano

UN TESORO DA SCOPRIRE NELL’ALTO MONFERRATO
ACQUE TERMALI IN TERRE ROMANE

Affascinante città termale rinomata già in epoca romana per le sue acque curative, Acqui Terme propone un itinerario facile da percorrere che ne valorizza il patrimonio: termale, storico, artistico e culturale alla scoperta della città romana, medievale, moderna. La visita inizia in piazza della Bollente, dove si erge l’omonima fontana termale(1870) salendo alla Cattedrale dell’Assunta (989-1018) che conserva il Trittico della Madonna del Montserrat di Bartolomeo Bermejo (1480) per giungere al Castello dei Paleologi; attraversando il parco si arriva in Piazza Italia, salotto Liberty della città, con il Grand Hotel Nuove Terme (1870). Si prosegue lungo Corso Bagni per raggiungere i resti dell’Acquedotto Romano  la cui costruzione può essere fatta risalire alla prima età imperiale, forse addirittura all’epoca augustea (inizi del I secolo d.C.). Il percosso a ritroso attraversa Piazza Italia per giungere alla Basilica romanica dell’Addolorata (XI sec). L’itinerario termina in Piazza Levi sede dell’omonimo Palazzo (XVII sec.) ora sede del Comune.

INFO PERCORSO:


Tempo di percorrenza: 3 ore
Lunghezza: 4,5 km
Difficoltà: bassa
Punto di partenza: Piazza della Bollente
Orario di partenza: ore 10 e ore 15

 

PER INFORMAZIONI:


Assessorato al Turismo
Ufficio IAT
Piazza Levi – Palazzo Robellini
Tel: 0144 770.240 – 274 – 298 (Assessorato al Turismo)
Tel: 0144 322142 (Ufficio IAT)
Cell: 348 3117310

Scarica la Guida

Download

USA I SOCIAL: